Intervista a Marialuisa Monteleone

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Milf

Narrativa

Acquista online

20/06/2017

Marialuisa Monteleone nasce a Bari nel 1980. Imprenditrice nel settore immobiliare, è attratta sin da piccola dal magico mondo delle rappresentazioni fiabesche. In seguito, si appassiona sempre di più alla lettura di storie passionali legate a personaggi femminili.

Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo di Marialuisa Monteleone, autrice del libro “Milf”.


Cominciano da questo libro: La copertina colpisce subito. Il titolo poi è molto diretto. Come mai questo titolo?
Milf è l'acronimo inglese di Mother I'd like to fuck, cioè madre che mi vorrei scopare, sto parlando di signore non più giovanissime con figli, ma comunque dotate di forte carica erotica e capaci di suscitare fantasie in uomini molto più giovani di loro. Come la protagonista della mia storia, Margot, sono donne forti che decidono di prendere solo il meglio di quello che la vita ha da offrire e sono perfettamente in grado di badare a se stesse senza chiedere ad uomo di essere sposate o dei figli. Non chiedono nulla appunto ma hanno tanto da dare. Ecco il mio libro si rivolge soprattutto a questa categoria di donne.
Quando e come nasce 'Milf'?
Inizialmente volevo scrivere un libro sulla depressione post partum ed infatti questa è L unica nota autobiografica che c è nella mia storia. A mano a mano che scrivevo ho cambiato idea ed ho deciso di scrivere una storia forte, calda, passionale che regalasse qualche ora di svago ai miei lettori e che suscitasse forti emozioni.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questa storia?
Non c è un momento in cui ho detto ecco adesso scrivo questa storia, piano piano mettevo su carta quello che mi piaceva, quello che mi più mi ispirava con un obiettivo: eccitare il lettore e spero di esserci riuscita, ho voluto scrivere una storia forte senza avere freni o tabù non mi sarei fermata dinanzi a niente... credo che L energia erotica sia alla base della vita di ognuno di noi e ed e proprio L'Eros la componente che guida il carattere della protagonista della mia storia Margot.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Si ho solo Instagram amo i miei follower mi trovate come Marialuisa Monteleone mariluroma.
Mi permetta una battuta e mi faccia citare Marzullo: Si faccia una domanda e si dia una risposta.
è un libro autobiografico? No è una storia inventata. Ecco domanda e risposta.
Cosa le piace?
Mi piace L ironia, l'educazione il rispetto è un po' di leggerezza nella vita.
Cosa non le piace?
Odio l'ipocrisia e l'ignoranza.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o una trasposizione cinematografica?
Entrambe le cose! Certo il mio sogno sarebbe che Gabriele Muccino, un regista che mi piace moltissimo, si innamorasse del mio libro e ne facesse un film. Io sono pazza di lui dai tempi di 'Ricordati di me'.
Il suo pubblico ideale ha 20 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?

Non ho assolutamente un target di riferimento. Questo è un romanzo erotico scritto da una donna per le donne ma non è vietato agli uomini! Perché non tentare di ravvivare le fantasie erotiche anche con la lettura?
Saluti i suoi lettori con un aforisma che parli di lei e delle sue emozioni...
Voglio citare la frase del mio libro di oscar Wilde: coloro che non sono fedeli conoscono i piaceri dell amore coloro che sono fedeli ne conoscono le tragedie.