Intervista a Arianna Contestabile

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

I racconti di nonno Tommaso

Favole

Acquista online

18/09/2017

Arianna Contestabile è una bambina giovanissima, nata a Roma il 26 aprile 2007. Quando era ancora molto piccola si divertiva a leggere i libri osservandone i disegni e inventando favole ad alta voce. Iniziata la prima elementare, insegna a suo fratello, di quattro anni e mezzo, a leggere. All'età di sette anni scrive una favola dal titolo “Il cucciolo impertinente”, e a nove anni raccoglie, nel suo libro “I racconti di nonno Tommaso”, tutti i ricordi dell’infanzia di suo nonno che le ha sempre raccontato.


Eccoci, curiosi e interessatissimi finalmente conosciamo Arianna Contestabile, autrice del libro “I racconti di nonno Tommaso”.


Ci vuole dire come mai è arrivato a questa pubblicazione?
Ho sentito parlare della vostra casa editrice da una mia amica che aveva appena pubblicato con voi un suo libro.
A Marzo 2017 avevo appena terminato di scrivere un libro dedicato a mio nonno Tommaso e l’ho inviato alla casa editrice Kimerik.
Dopo sei mesi ho visto il mio libro esposto negli scaffali delle librerie: è stata un’emozione!
Quando e come nasce “I racconti di nonno Tommaso”?
Il libro nasce da un’idea regalo per i settant’anni di mio nonno: raccogliere in un unico volume tutti i suoi ricordi di quando aveva la mia stessa età.

Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?

Ho una pagina Facebook “I RACCONTI DI NONNO TOMMASO” dove si parla del mio libro, con recensioni, foto e filmati di alcune presentazioni fatte.
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Sto scrivendo un nuovo libro, che si intitola “UN PASSO INDIETRO E AVANTI NEL TEMPO”, che è un mio viaggio nel passato con una macchina del tempo ma non vi anticipo altro: sarà una sorpresa!
Riserviamo l’ultima parte dell’interviste a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Vivo a Rocca di Papa con i miei genitori e i miei due fratelli Diego di otto anni e Lorenzo di tre anni. Ho una gatta di nome Polpetta e tre tartarughe da terra (Tarta, Linda e Whisky).
Frequento la quinta elementare presso l’Istituto comprensivo G. Falcone di Grottaferrata (Roma).
Pratico sport tre volte a settimana (ginnastica ritmica e piscina) e seguo un corso di inglese.
Cosa le piace?
Amo molto leggere e scrivere, studiare storia, partecipare a giochi di ruolo, praticare sport (ginnastica ritmica)
Cosa non le piace?
Non mi piace andare al corso di nuoto, ma a quanto pare lo devo fare…
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?

Avere la famiglia unita e amiche sincere e prendermi cura della mia gatta e delle tartarughe.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?

Il mio, naturalmente

C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?

Spesso i sogni si avverano…