Intervista a Paola Paradisi

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Poetando qua e là

Poesie

Acquista online

28/02/2018

Biologa nutrizionista, Paola Paradisi è docente di Scienze dell’Alimentazione presso l’I.S.I.S. “E. Mattei” di Rosignano Solvay (LI). Per circa vent’anni ha scritto per la Casa Editrice Le Monnier di Firenze testi scientifici scolastici di tale disciplina per tutto il quinquennio dell’Istituto Professionale Alberghiero. Tali testi sono stati adottati in moltissime scuole d’Italia e sono stati, fino a oggi, ai primi posti di vendita. Ma l’amore in generale per l’arte, la letteratura e la poesia l’ha sempre spinta a scrivere “piccole cose”, per lei, per mettere a nudo la sua anima.


Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo Paola Paradisi, autrice del libro “Poetando qua e là”.

Quando e come nasce 'Poetando qua e là'
Nasce dal desiderio di ' mettermi in gioco', in un campo diverso da quello abituale.. Raccogliendo ciò che avevo scritto , inizialmente solo per me: le mie emozioni, i miei pensieri , la mia anima.., poi desiderando di condividerli con gli altri.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questo libro?
Il ' momento ' è sopraggiunto all' improvviso... In una situazione ' difficile', sotto vari punti di vista,in una ' location' intima , serena ed appagante , come , la Casa del Mare' fuori dagli schemi lavorativi,ho sentito un' urgenza di scrivere... scrivere... scrivere...
Davanti al Mare ho messo a nudo tutto quello che avevo nel cuore e nella testa.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
No, purtroppo sotto questo punto di vista non amo i social.. Amo invece parlare guardando in faccia chi ho davanti ... amo toccare e annusare le pagine di un libro ... amo scrivere con carta e bellissime penne...
Mi permetta una battuta e mi faccia citare Marzullo: Si faccia una domanda e si dia una risposta.
Che cosa ti è piaciuto del percorso intrapreso fino ad ora????Ogni cosa, in quanto ho trovato persone che hanno lavorato con professionalità e correttezza , ma anche con simpatia e profonda condivisione di tutto il percorso effettuato.
Cosa le piace?
Mi piace vivere intensamente la vita, gustarla, assaporarla...Mi piace viaggiare, scoprire ogni giorno cose nuove,sognare, e, se possibile, trasformare alcuni sogni in realtà.
Cosa non le piace?
Non mi piace vivere in una società senza educazione ne' cultura,senza rispetto per gli altri,senza gentilezza, senza reale comunicazione.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Ne' l' una ne' l' altra... vorrei che venisse letto da più persone possibili, vorrei che si immedesimassero in ogni poesia, in ogni parola scritta, perché dietro c' è la VITA!!!!
Il suo pubblico ideale ha 20, 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?

Nessuna età, nessun target... Il mio libro è rivolto a tutti gli individui che amano la poesia, che si commuovono di fronte alla Natura, alle Passioni , alle Vibrazioni del cuore.Chi ama tutto ciò non ha età, è sempre e comunque eternamente Giovane!!!!
Saluti i suoi lettori con un aforisma o una citazione che parli di lei e delle sue emozioni...
Ama la Vita e di essa cerca di condividere tutto: Gioia, Dolore, Passioni, Delusioni, Amore., Sogni, Tristezza.Solo in tal caso non sarai mai Solo!!!!.