Intervista a Grazia La Gatta

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Come un gabbiano

Poesie

Acquista online

14/05/2018

Grazia La Gatta nasce nel 1951 da madre siciliana e padre piemontese, due bellissime regioni che ama profondamente. È moglie, madre e nonna. La sua famiglia è la sua vera grande forza. Ama l’arte in tutte le sue espressioni, in particolar modo scrivere poesie, racconti e fiabe per l’infanzia; ama il disegno, la pittura, lavorare all’uncinetto e il teatro (altro suo grande amore).


Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo Grazia La Gatta, Autrice del libro “Come un gabbiano”.
Buongiorno a tutti





Quando e come nasce 'Come un gabbiano'?
L’idea di questo libro è nata subito dopo il terremoto del 24 agosto 2016 che colpì il Centro Italia. Desideravo fare qualcosa che andava oltre la modesta offerta in denaro (anche se molto importante, tante gocce che formano un fiume). Decisi di fare un libro con settanta poesie, ma… non riuscivo a trovare a chi devolvere i proventi del libro, e, essendo una persona assai prudente, persi tempo a cercare un’Associazione che m’ispirasse fiducia. In fine la trovai.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questo libro?

Un giorno, per caso, vidi un servizio su RAI 3 dalle zone colpite dal devastante terremoto, dove furono intervistati un gruppo di giovani che, unendosi, avevano fondato un’associazione: La Via del Sale Onlus;
me ne innamorai subito, decidendo che sarebbe stata l’Associazione beneficiaria dei proventi del libro.

Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Sì, ho un profilo su Facebook e una pagina pubblica, come scrittore, dal titolo: IL MONDO DI GRAZIA.
Mi permetta una battuta e mi faccia citare Marzullo: Si faccia una domanda e si dia una risposta.

DOMANDA: Esiste ancora l’altruismo, la bontà d’animo, l’amore per le proprie radici e la voglia di fare?

RISPOSTA: Penso proprio di sì; anche se il male dilaga, c’è ancora tanto amore e bene a contrastarlo che, senza far rumore, in silenzio, lavora e si prodiga per il bene del prossimo e… L’Associazione “La Via del Sale Onlus” ne è un esempio.


Cosa le piace?
Quando vedo la gioia negli occhi degli altri, provo tanta felicità.
Cosa non le piace?
Non amo la malvagità, l’egoismo, la violenza e tutto ciò che non è bene.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Il suo pubblico ideale ha 20, 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?

Spero di arrivare a tutte le persone di queste fasce di età.

Saluti i suoi lettori con un aforisma o una citazione che parli di lei e delle sue emozioni...
Potrei citarne diverse ma due mi piacciono in modo particolare:
“Tutto quello che si fa per amore acquista bellezza e grandezza” (Josemaria Escrivà)

“Come l’amore cresce dentro di te, così cresce la bellezza, poiché l’amore è la bellezza dell’anima” (Sant’Agostino)