Intervista a Angelo Rodà

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Le ceneri di hashish

Poesie

Acquista online

08/06/2018

Angelo Rodà, in arte Alièn Rodà, poeta, narratore e pittore, nasce a Dielsdorf (CH) il 27 febbraio 1975. Membro Honoris Causa del C.D.A.P. (Centro Divulgazione Arte e Poesia), tra i vari riconoscimenti ottenuti c’è il Premio Speciale S. Domenichino, il Premio Hemingway e la Menzione d’Onore al Premio Poetico Musicale di Basilea. Pubblica varie opere di poesia, tra le quali Ribelle Nirvanescente, finalista al concorso Il Mio Esordio de ilMioLibro nel 2016. Ha partecipato a rilevanti mostre di pittura a Barcellona, alla collettiva al MIIT di Torino, e, in presenza in video delle opere, alla mostra Spectrum di Miami nel 2017.


Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo Angelo Rodà, Autore del libro “Le ceneri di hashish”.






Quando e come nasce 'Le ceneri di hashish'?
E’ una continua presenza che attendeva di venire alla luce dopo un lungo periodo buio della mia coscienza.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questo libro?
Il luogo è la mia anima che lentamente si è sentita libera di esprimersi.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100017483731161
Pitturiamo: https://www.pitturiamo.com/it/pittore-contemporaneo/alien-roda-14453.html
Dantebus: https://dantebus.com/members/angelo-roda/
Mi permetta una battuta e mi faccia citare Marzullo: Si faccia una domanda e si dia una risposta.

Sarò in grado di farmi capire? Anche uno solo ci sarà.


Cosa le piace?
Mi piace chi usa il suo potenziale per migliorare.
Cosa non le piace?
Odio chi usa il suo potere per guadagnare solo per sé.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Da una parte sarebbe bello essere tradotto, ma entrare con il mio libro all’università sarebbe un riconoscimento più grande per la mia opera.

Il suo pubblico ideale ha 20, 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?
Vorrei essere letto da chi non ha mai letto. (E di sicuro diventerei ricco!)
Saluti i suoi lettori con un aforisma o una citazione che parli di lei e delle sue emozioni...

Ho continuato a cercare sempre me stesso e diventando chi sono dentro, sono pronto ad incontrare fuori l’altro.