Intervista a Ester Rustioni

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

In ogni lacrima vive una stella

Poesie

Acquista online

04/01/2019

Ester Rustioni nasce il 5 dicembre 2001 a Lodi. Cresciuta in una famiglia numerosa, è la quarta di cinque figli, tre sorelle maggiori e un fratello minore. Frequenta il penultimo anno di liceo scientifico a Milano, dove nel corso degli anni si è appassionata alla letteratura, all'arte della poesia e della scrittura. Dopo aver vissuto diverse esperienze importanti, è riuscita a cambiare molti aspetti della sua vita attraverso gli insegnamenti ricevuti e le sue passioni.


Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo Ester Rustioni, Autrice del libro “In ogni lacrima vive una stella”.






Quando e come nasce 'In ogni lacrima vive una stella'?
Dopo la prima lezione di poesia a scuola mi iniziai ad appassionare alla scrittura di sonetti che dopo diversi mesi si trasformarono in poesie in versi liberi, continuai la scrittura delle poesie maturandola sempre di più. Nel corso di quasi un anno intero raccolsi più di ottanta poesie, e dopo essere state lette dalle persone giuste e affidabili, decisi di pubblicare questo libro. Il titolo si ispira ad una riflessione sulla cantica dell'Inferno della Divina Commedia, Dante infatti rappresenta il mio maggiore poeta da cui prendo ispirazione.

Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questo libro?
Come ho già detto, ho iniziato a scrivere poesie per interesse, passione e puro piacere senza lo scopo di pubblicarne un libro. Dopo aver incontrato una persona, che ha letto le mie poesie, ella mi ha dato l'idea di pubblicare un libro poiché aveva visto un potenziale nelle parole che avevo scritto nelle mie poesie; così, spinta da questa motivazione, ho deciso di pubblicare il libro che parla di me e di tutti. La poesia è universale.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Sono su instagram come @est.rellas, su Facebook come Ester Rustioni e su Twitter come @EsterRustioni05
Mi permetta una battuta e mi faccia citare Marzullo: Si faccia una domanda e si dia una risposta.
“pronto a morire?”
“anche la morte può essere una meravigliosa avventura.”
(dal film Peter Pan)
Cosa le piace?
Mi piace la musica, la poesia, l'arte, la letteratura, il cinema, i libri, lo sport in particolare la bici e il nuoto, la fotografia, i viaggi in giro per il mondo e il mare, il volontariato e l'aiuto alle persone in generale.
Cosa non le piace?
Non ho particolari cose concrete che non mi piacciono, pensando più all'astrazione l'indifferenza e l'egoismo che portano a conseguenze fin troppo concrete nel nostro mondo.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Una traduzione in lingua inglese permetterebbe una maggiore diffusione e la comprensione da parte di sempre più persone in giro per il mondo.
Il suo pubblico ideale ha 20, 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?
La poesia in quanto universale non ha età ed è per tutti, senza dubbio gli adolescenti si rispecchiano di più poiché sono poesie scritte nell'adolescenza, eppure anche adulti, anziani e bambini ne traggono giovamento. La poesia parla a tutti.
Saluti i suoi lettori con un aforisma o una citazione che parli di lei e delle sue emozioni...
“Nulla so con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare”
- Vincent van Gogh