Intervista a Adriana Marzullo

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Fidati del tempo

Diari e Memorie

Acquista online

04/10/2019

Adriana Marzullo nasce nel settembre del 1996 in provincia di Napoli. Diplomata al liceo scientifico, è ora laureanda alla facoltà di Ingegneria gestionale. Adora la musica, soprattutto ascoltarla mentre rilegge ciò che scrive.

Eccoci, curiosi e interessatissimi finalmente conosciamo Adriana Marzullo, autrice del libro “Fidati del tempo”.


Ci vuole dire come mai è arrivato a questa pubblicazione?
Sono arrivata a pubblicare perché mi entusiasmava l'idea che qualcuno potesse leggere e pensare di non essere solo a provare certe sensazioni.
Quando e come nasce “Fidati del tempo”?
Nasce dopo un periodo buio. Come tutti del resto viviamo periodi bui. A me scrivere faceva sentire più leggera. È nato in silenzio,poi ho deciso di pubblicarlo.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Instagram : adryana_ma
Facebook: adriana Marzullo
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Non sto scrivendo, ma ho un prossimo progetto, non autobiografico, ma comunque una storia vera. Incentrato più sull'amore.
Riserviamo l’ultima parte dell’interviste a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Sono una studentessa alla facoltà di ingegneria gestionale a Napoli. Lavoro in una gioielleria di un centro commerciale. Sono molto pigra ed è per questo che la palestra mi vede sempre poco.
Sono testarda ma fin troppo morbida allo stesso tempo. Sono altruista e adoro sempre scherzare.
Cosa le piace?
Mangiare. Purtroppo.
Mi piace andare al mare e ascoltare la musica. Mi piace occuparmi degli altri e quando posso amo viaggiare.
Cosa non le piace?
Litigare.
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?
La serenità interiore. Questa viene raggiunta dopo un lungo percorso di crescita. Una volta raggiunta è difficile farne a meno. È il più grande trofeo da vincere la serenità interiore.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?
L'arte di essere fragili. Alessandro D'Avenia.
C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?
Nella vita non si può pretendere ciò che non si è capaci di ottenere con le proprie forze.