Intervista a Anna Riccone

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Mille colori

Narrativa

Acquista online

30/10/2019

Cominciano da questo libro: La copertina colpisce subito. Il titolo poi è molto diretto. Come mai questo titolo?





Quando e come nasce 'Mille colori'?


Il mio libro ''Mille colori” si alligna in un momento peculiare della mia vita.
Rimembro con dolcezza quando il mio cuore agognava con tutta se stessa un mutamento radicale, ma la timidezza mi inibiva. Non riuscivo adaprirmi, ma al contempo dentro di me urgeva il bisogno di dare una svolta alla mia vita, vissuta in modo stereotipato.
Questi sono stati i meri motivi che hanno dato l'aire ad andare avanti
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?

Su facebook, ho aperto varie Pagina: La prima è di “Mille colori” e la seconda è Poesie Napoletane Anna Riccone

Cosa le piace?
Sono innamorata della lettura: Amo leggere la bibbia, le poesie stilate nell'idioma partenopeo, migliori poeti dei classici napoletani, tra cui voglio rievocare
Raffaele Viviani, Raffaele Bracale, Eduardo De Filippo, Ferdinando Russo, Totò.

Cosa non le piace?
Non amo i comportamenti stereotipati, tutto ciò che è scontato mi dà noia. Non amo i rapporti che non sono né caldi e né freddi. Qualsiasi cosa faccio, mi cimento con tutta l’anima.
Sono l'iperbole per eccellenza: O bianco o nero,o caldo o freddo, insomma o tutto o niente.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o una trasposizione cinematografica?

La seconda, e sono certa che accadrà. Il mio romanzo ha una trama avvincente perché riuscirà a rapire e a toccare le corde più segreti di tanti cuori, vuoti e incompresi. Per tantissime persone sarà di ottima compagnia perché si ritroveranno in tanti avvenimenti e poi si emozionerà tantissimo.
Il suo pubblico ideale ha 20 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?

20,50. Il target del mio romanzo abbraccia tutte lesfaccettature dela vita.
Io direi che non è né un romanzo rosa, né un romanzo letterario, né tantomeno storico, divertente, drammatico, erotico o poetico. Senza ombra di dubbio, io credo che sia “ORIGINALE e va letto tutto di un fiato.
Saluti i suoi lettori con un aforisma che parli di lei e delle sue emozioni...
Dio m’ha pigliato p’’a mano, mo cu Isso vaco luntano