Intervista a Salvo Orto

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Masnada

Narrativa

Acquista online

04/11/2019

Salvo Orto nasce a Catania il 22 agosto del 1990. Nel 2014 consegue l’abilitazione in Ottica e Contattologia. Appassionato da sempre di letteratura, durante gli anni alle scuole superiori è stato spesso premiato per il migliore tema d’italiano della classe.

Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo di Salvo Orto, autore del libro “Masnada”.

Cominciano da questo libro: La copertina colpisce subito. Il titolo poi è molto diretto. Come mai questo titolo?
Volevo una copertina d’impatto, una copertina che potesse suscitare nel lettore curiosità e fascino. per quanto riguarda il titolo, masnada sta a indicare una banda di persone dedite ad azioni violente e disoneste, anche stavolta volevo creare curiosità. credo che per la trama del romanzo, masnada sia il titolo piùazzeccato possibile.
Quando e come nasce 'Masnada'?
nasce qualche tempo fa. subito dopo nomofobia avevo in mente di lavorare a un nuovo romanzo che avesse come trama vicende criminali, che fanno parte di uno spaccato importante della nostra società. e cosi e’ nato masnada, un memoriale scritto in prima persona dove si narra la vicenda cruenta del personaggio, Saverio Argenti detto “er senese”, che negli anni diventerà il capo indiscusso della roma criminale. ho voluto descrivere il personaggio in tutte le sue sfumature, senza trascurare gli stati d’animo, le debolezze umane., insomma una storia a 360 gradi del protagonista principale.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questa storia?
sono affascinato dalle grandi città italiane. prima di scrivere masnada ho avuto modo di visitare spesso roma, sono rimasto impressionato dai numerosi particolari che offre la nostra capitale. una città meravigliosa ma difficile al tempo stesso.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
su facebook ho il mio profilo “Salvo Orto”. stiamo lavorando alla realizzazione di un profilo pure su instagram e perchè no, create pure un sito internet a me dedicato.
Cosa le piace?
amo viaggiare, sono amante dei cani, mi piace scrivere e circondarmi di tutto ciò che riguarda arte tra cui musica e teatro. sono cresciuto con i classici di luigi Pirandello. seguo con particolare interesse pure la politica, insomma, non mi faccio mancare nulla, ah dimenticavo, sono appassionato di calcio. sono un accanito sostenitore del milan.
Cosa non le piace?
della società attuale ci sono molte cose che non mi piacciono. strada facendo abbiamo perso valori importanti della nostra esistenza. pensiamo troppo alle cose superflue mentre bisognerebbe concentrarsi su cose importanti e costruttive. mi riferisco soprattutto ai giovani come me.
e poi in generale non sopporto le persone false, cattive, invidiose, preferisco di gran lunga rapporti sinceri.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o una trasposizione cinematografica?
senza dubbio la trasposizione cinematografica. sono un amante del genere anche sul grande schermo. basti pensare che il mio film preferito e’ “il padrino”, capolavoro assoluto. molte serie tv sono state di mio gradimento in passato. vedere il mio racconto sullo schermo sarebbe davvero il massimo dei sogni.
Il suo pubblico ideale ha 20 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?
credo di avere uno stile semplice, chiaro, che arriva direttamente al lettore. chiunque legga i miei scritti fa parte già del mio pubblico ideale, perché mi da la carica per continuare questa strada. la mia ambizione e’ migliorarmi romanzo dopo romanzo.
Saluti i suoi lettori con un aforisma che parli di lei e delle sue emozioni...
per aspera ad astra (sino alle stelle superando le difficoltà) e’ l’aforisma che faccio mio più di tutti. purtroppo la vita ci mette spesso in situazioni difficili da affrontare, ma bisogna avere sempre la forza e la consapevolezza di saper resistete. e’ questo il segreto.
ringrazio coloro che mi seguono e che trasmettono emozioni profonde.
spero sempre di fare qualcosa di gradito per i miei lettori.