Intervista a Andrea Lualdi

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

Le poesie fuori posto

Poesie

Acquista online

20/12/2019

Andrea Lualdi nasce a La Spezia il 7 gennaio del 1984. Fin da bambino mostra una profonda sensibilità e una spiccata attenzione e curiosità per il mondo circostante. All’età di sei anni, per un caso fortuito, conosce l’uomo che segnerà per sempre il suo percorso, sia come persona che come artista: Michael Jackson. Fonte di ispirazione e ammirazione, il cantante diventerà per lui un modello da seguire.


Nuove parole, nuove emozioni. Eccoci con un'altra intervista. Oggi parliamo Andrea Lualdi, Autore del libro “Le poesie fuori posto”.






Quando e come nasce 'Le poesie fuori posto'?
Le poesie fuori posto nasce nel 1997.
Fu in quell’anno che scoprii e mi dedicai molto al piacere dell’osservazione del comportamento delle persone. Questa osservazione divenne una vera e propria ricerca alla scoperta delle migliaia di sfumature dell’essere umano, notando che le relazioni erano prive di valori e amore. Sentimenti corrotti dagli stereotipi con cui tv, mass media e internet ci bombardano ogni giorno dandoci una visone distorta di valori umani e morali facendo sbiadire con il tempo sempre più i veri principi di vita.
Quindi c'è un luogo o un momento particolare in cui dice: Ecco finalmente adesso scrivo questo libro?
Non in particolare ogni attimo e persona è stato ed è fonte di ispirazione ed ogni luogo ha sempre qualcosa da raccontare. Per quanto riguarda la scrittura sono convinto e credo fermamente che Dio mi abbia dato la capacità di cogliere sentimenti e sfumature di vita e di tradurle in parole.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
facebbok Andrea Lualdi
istagram ilpoetafuoriposto
Cosa le piace?
L’arte in tutte le sue forme, il modo di trasmettere con un pennello, con delle note, o con inchiostro su carta l’anima che ognuno di noi porta con se.
Cosa non le piace?
Non mi piace chi crede che l’apparenza sia più importante dell’essere.
Adesso può scegliere. Immagini di dover scegliere. Per il suo libro si augurerebbe una traduzione in inglese o un'adozione universitaria?
Che dire due traguardi assai prestigiosi, credo che Dio abbia già pronta per me la giusta scelta, attendò perciò di scoprire verso quale dei delle due mete il cammino condurrà.
Il suo pubblico ideale ha 20, 50 o 70 anni? Ha un target di riferimento?
Spero che coinvolga tutte le età perché, amore , poesia e sentimento sono per tutti.
Saluti i suoi lettori con un aforisma o una citazione che parli di lei e delle sue emozioni...
Perché la vita non è download che puoi ricaricare dall’ultimo check point.
“ilpoetafuoriposto”