Intervista a Rosalia Costa

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

L'imbranata

Narrativa

Acquista online

17/10/2020

Rosalia Costa è nata a Villabate (PA). Ama molto leggere e la sua passione è la scrittura. Con la Casa Editrice Kimerik ha pubblicato La terrazza di roccia, inoltre ha partecipato a diversi concorsi letterari.
Oggi l’autrice ci parlerà un po’ di sé e del suo libro “L’Imbranata”.
Ci vuole dire come mai è arrivata a questa pubblicazione?
Molti oggi, si fermano alle sole apparenze, e non vanno oltre, non si pongono domande
ne cercano di capire. Non ho mai accettato nessuna forma di ingiustizia, ne tanto meno di bullismo, che sia ignoranza o cattiveria, le persone non vanno ne ferite ne tanto meno umiliate. Il personaggio della storia “L’imbranata” è andata oltre le apparenze chiedendosi il perché di un tale comportamento, e scoprendone il motivo, si impegna nel poterla aiutare.
Quando e come nasce “L’Imbranata”?
La storia nasce durante la stesura dello stesso, a febbraio del 2018.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Sì, Facebook: “Amore e pensieri di Rosalia Costa”.
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Si, sto completando tre racconti, e ne ho in programma altri tre, in più, continuo a scrivere i miei più profondi pensieri attraverso la poesia.
Riserviamo l’ultima parte dell’intervista a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Impiego la maggior parte del mio tempo impegnandomi nel sostenere ed aiutare a livello emotivo, spirituale e fisico.
Cosa le piace?
Il dialogo, socializzare, ed’essere disponibile per la mia famiglia e gli amici, e nel limite del mio possibile, verso chi non conosco, ma che abbia una reale necessità.
Cosa non le piace?
L’ipocrisia, e il veder sciupare tempo prezioso nella futilità.
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?
Il rispetto, il bene reciproco, e saper amare sempre e comunque.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?
La Bibbia.
C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?
Amare, dare, senza rinfacciare.