Intervista a Flavio Negri

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

L'albero della pace

Saggio economico

Acquista online

04/11/2020

Raggiungere l’obiettivo della Pace nel mondo, è il motivo dell'esistenza di questo testo. Vorrei che da una idea, si trasformasse in un progetto che un giorno arriverà a realizzare il sogno che hanno un numero sempre più crescente di uomini e donne, la Pace.
Oggi l’autore ci parlerà un po’ di sé e del suo libro “L’albero della pace”.
Ci vuole dire come mai è arrivato a questa pubblicazione?
Ci sono voluti molti anni e diversi passaggi di vita per arrivare a dare delle soluzioni alle problematiche della Pace, dopo di che non è stato difficile prendere la decisione di esporre alle persone il progetto. Scrivere il manoscritto è stata una conseguenza per esporre il progetto.
Quando e come nasce “L’albero della pace”?
La nascita del progetto risale a venti anni fa circa, vedendo le conseguenze che subiscono le popolazioni nelle svariate parti del mondo costrette a subire indicibili sofferenze e sopraffazioni. Il dolore che tutto ciò provoca in me, ha dato il via a ricercare delle soluzioni.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Sì, certamente: https://www.facebook.com/flavio.negri.562.
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Quello che vorrei descrivere è una pagina che riguarda la messa in atto del progetto stesso. Avrei anche iniziato una descrizione, ma preferirei che ci pensino altre persone, coloro che riterranno opportuno mettersi in gioco per questa missione quasi impossibile.
Riserviamo l’ultima parte dell’interviste a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Posso dire che mi sono da sempre interessato e frequentato ambienti da prima religiosi , ma che non mi hanno mai attratto più di tanto, poi da ambienti spirituali, e anche da questi mi sono staccato, e ambienti sociali dai quali mi sono staccato. Ho cercato poi di assemblare le varie esperienze per arrivare a delle soluzioni concrete ma fatte col Cuore della Spiritualità. Ho praticato e pratico diversi sport , da cui ho imparato che è bello partecipare. Suono strumenti musicali dell' india, mi piace la musica di ogni genere che mi da gioia e piacere di ascoltare. Non ultimo, mi piace meditare e pregare. Il manoscritto ha inciso sulle mie scelte personali di vita, al quale ho dato la precedenza.
Cosa le piace?
Mi piace e mi interessa tutto della vita, non butterei via niente. Tutto è una esperienza meravigliosa, in particolar modo ciò che sto proponendo.
Cosa non le piace?
Direi che vorrei che si possano modificare alcune parti che non vanno bene. Tutto può essere una occasione per imparare a crescere, modificare e migliorare . Non si finisce mai di migliorare.
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?
A parer mio è molto appagante avere un obbiettivo ben preciso che arriva da e giunge nel profondo del Cuore. Cercare poi di descriverlo attraverso uno scritto per andare più in profondità.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?
Ogni libro che riguarda la Spiritualità.
C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?
Possano tutti gli esseri essere Felici.