Intervista a Ivan Zambon

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

XIII

Narrativa

Acquista online

09/11/2020

Nato nel 1991, Ivan Zambon è cresciuto nella provincia di Verona in un piccolo paese tra le colline della Val d’Alpone. Da dieci anni lavora per un’azienda di elettropompe, dove con l’impegno ha ottenuto molteplici traguardi personali. Le grandi passioni, fonti d’ispirazione, che lo accompagnano sono l’amore per gli anime giapponesi, i film, la botanica, lo sport e i videogiochi. Altro filo conduttore importante nella sua vita è la spiritualità “non convenzionale”, come lui stesso la definisce, lontana da quello che è stato l’insegnamento ricevuto durante l’infanzia.
Oggi l’autore ci parlerà un po’ di sé e del suo libro “XIII”.
Ci vuole dire come mai è arrivato a questa pubblicazione?
Volevo testare la mia capacità d'inventiva e capire se sarei stato in grado di poter creare un qualcosa che potesse piacere alle persone.
Quando e come nasce “XIII”?
Iniziai a scrivere la storia cinque anni fa fermandomi però al primo capitolo, per mancanza di motivazione nel voler scrivere una storia che sapevo già il finale che aveva. Ho ricominciato la scrittura nel 2019 grazie ad un mio collega che mi ha invogliato a scrivere quotidianamente e al supporto costante della mia compagna.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Mi potete trovare sia su Facebook che su Instagram usando il nominativo Ivan Zambon.
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Attualmente non sto scrivendo nulla, mi sto limitando ad osservare se il mio libro avrà successo per capire se scrivere il sequel.
Riserviamo l’ultima parte dell’interviste a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Faccio il magazziniere da una decina d'anni presso un'azienda di elettropompe.
Cosa le piace?
Ho la passione per gli anime giapponesi, mi piace tenermi in forma con la palestra e rilassarmi con la meditazione.
Cosa non le piace?
Non c'è un qualcosa in particolare che non mi piace, ci sono cose però che non tollero tipo le ingiustizie e la mia incapacità di intervenire per porvi fine.
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?
Reputo fondamentale essere in pace con se stessi, porsi degli obiettivi e raggiungerli.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?
Sarà strano per uno scrittore ma non sono un lettore e a parte i due libri scritti dal mio collega non ho letto nessun altro libro negli ultimi 10 anni.
C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?
Molti mi definiscono un ragazzo “strano” e non do a loro tutti i torti, personalmente una frase che potrebbe caratterizzarmi potrebbe essere: “Se vuoi qualcosa impegnati per ottenerla”.