Intervista a Eleonora Maria Chiavetta

L'Autore

Nessun dato inserito

Sei l'Autore?
Vuoi completare la scheda e inserire novità e completare il tuo curriculum letterario?
Clicca qui e aumenta la tua visibilità.

Il suo libro

S'appaga l'animo mio

Poesie

Acquista online

20/05/2021

Eleonora Maria Chiavetta, nata a Palermo, è laureata in Lettere ed è ex funzionario Telecom. Vive e opera attualmente a Bussolengo (VR). La sua poesia Tempesta è stata inserita all’interno dell’antologia Ed è subito sera della Casa Editrice Kimerik.
Oggi l’autrice ci parlerà un po’ di sé e del suo libro “S’appaga l’animo mio”. Ci vuole dire come mai è arrivato a questa pubblicazione?
Quando e come nasce “S’appaga l’animo mio”?
Dopo il 2018, dalla presentazione di un mio libro, avevo deciso e pensato che non avrei scritto più altre poesie. Invece dai oggi, dai domani la penna ed il cuore hanno fatto nascere quest’ultimo libro.
Ha un profilo Social? Ci vuole dare il suo Domicilio virtuale?
Ho solo Facebook, non mi piacciono tanto i social.
Sta scrivendo? Ha altri progetti letterari nel cassetto?
Non ho in questo momento altri progetti, chissà!
Riserviamo l’ultima parte dell’interviste a domande personali. Conosciamo meglio l’autore, ci racconti, di cosa si occupa? Si vuole raccontare e vuole raccontarci il suo mondo privato?
Avrei dovuto fare l’insegnante di lettere, in quanto abilitata, ma il destino mi ha portato nel mondo della telefonia, siamo nel 1964, quando c’erano le signorine ad effettuare le chiamate e lì con la laurea ho fatto carriera. L’amore però per lo scrivere come per la pittura non sono mai venuti a mancare e sono stati soprattutto nella mia vedovanza i cardini della mia vita.
Cosa le piace?
Mi piace ammirare la natura e ne è un segno il dipinto, che è la copertina del libro.
Cosa non le piace?
Non mi piace tutto ciò che deturpa il creato e la mancanza di socialità che a volte si verifica in questo anomalo mondo.
Invece nella sua vita cosa reputa fondamentale?
Amo la vita, come dono di Dio, e credo fermamente nei valori e principi, quali la fede, il rapporto umano, quello vero, privo d’ipocrisia.
Il libro più bello che ha letto negli ultimi 3 anni?
Il libro, a parte altri, che ho riletto ultimamente è il capolavoro di G. Deledda “Canne al vento” che una mia cugina mi fatto trovare, sapendo appunto che mi sarebbe piaciuto rileggerlo.
C’è un motto, una frase o un aforisma che potrebbe caratterizzarla?
Se dovessi creare in motto direi che: Amo, ho amato e mi dono volentieri agli altri, più di me stessa.